Instagram: l’ideale per le aziende

E’ ormai innegabile quanto la comunicazione aziendale sia sempre più legata al mondo dei social.

Abbiamo più volte parlato nei nostri articoli di quanto Facebook abbia messo a disposizione delle aziende numerosi e validissimi strumenti da utilizzare, ma gli esempi non si esauriscono di certo qui.

Instagram è uno di questi. Si tratta di un’applicazione gratuita per smartphone, che consente essenzialmente di scattare foto e condividerle, e che ha raggiunto nel giro di pochissimo tempo un successo decisamente inaspettato.

Basti pensare che circa duecento milioni di persone al mondo la utilizzano ogni mese, e tra queste sono soprattutto le aziende ad essersi cimentate con un contatto nuovo e del tutto originale verso i propri clienti.

Se l’idea vi stuzzica, potete provare anche voi a sondare questa strada per migliorare la comunicazione aziendale. Non dovete fare altro che scaricare l’app e creare un account business, e non un utente normale. Distinzione obbligata anche su Facebook.

Una volta creato l’account non bisogna fare altro che ottimizzarlo, inserendo tutti i dati necessari, foto che possano suscitare la curiosità degli utenti e inserendo ovviamente il link al vostro sito di riferimento.

A questo punto non dovrete fare altro che scattare bellissime foto ai vostri prodotti, scegliendo i filtri giusti, capaci di regalare anche alla foto più banale un fascino del tutto inaspettato. Aggiungendo tutte le informazioni necessarie e a riguardo.

Aggiungete poi gli hashtag che vi aiuteranno a rendere i vostri scatti ancora più virali, senza esagerare però. Meglio individuarne pochi ma buoni, specifici del vostro target di riferimento.

Trascorso un po’ di tempo, iniziate poi a monitorare le statistiche del vostro account, utilizzando uno dei numerosi tool gratuiti disponibili in rete. In questo modo potrete farvi realmente un’idea sull’andamento del vostro account Instagram e dell’efficacia della vostra nuova comunicazione aziendale.

Proviamo?

Lascia un commento