Contact form: ecco come renderlo efficace

Come abbiamo più volte ribadito nei nostri post, realizzare un sito internet bello esteticamente ed funzionale sotto ogni punto di vista, non è così semplice e scontato come si possa pensare.

Ecco perché è fortemente sconsigliato realizzare un sito con le proprie mani quando non si è esperti o magari fare affidamento a chi promette risultati miracolosi a prezzi stracciati.

Tutto va studiato con attenzione per ottenere il massimo del risultato, ovvero portare l’utente sul sito, dagli le informazioni che cerca e convertirlo in un cliente a tutti gli effetti.

Uno degli aspetti che va tenuto in considerazione e che viene purtroppo sottovalutato è il contact form, ovvero il box nel quale l’utente andrà ad inserire i suoi dati per contattarvi. L’ultimo piccolo passo che separa l’utente da voi, il quale finisce spesso per abbandonare la pagina proprio a questo punto della sua navigazione.

Decisamente un peccato, soprattutto se si pensa che le accortezze da rispettare per creare un contact form efficace non sono poi tante. Innanzitutto non vi dilungate troppo con i campi da riempire, limitatevi alle informazioni essenziali, per tutto il resto ci sarà tempo e modo in un secondo momento.

Siate sintetici e limitatevi ad un nome, cognome e indirizzo email.

Una volta riempiti i campi necessari manca l’ultimo passo, ovvero il clic sul tasto “submit” o “clicca qui”. Formule che sconsigliamo entrambe poiché non rendono chiaro all’utente il perché vi sta lasciando i suoi dati. Mettete in moto la fantasia e date più importanza alle parole, vedrete che in questo modo non andrete a vanificare una call to action.

Potreste trovare delle formule simpatiche anche per campi apparentemente standard e banali del nome e del cognome. Infine, non dimenticate che il consenso al trattamento dei dati è di fondamentale importanza, ed evitate di inserirlo a caratteri microscopici e illeggibili, non occorre. Una buona relazione si basa soprattutto sulla fiducia e l’utente ha tutto il diritto di essere informato.

Questi sono dei piccoli e semplici consigli che potrebbero aiutarvi a creare un contact form simpatico ed efficace. Volete aggiungerne altri?

Lascia un commento